La protezione del patrimonio e l’aspetto successorio

Buongiorno a tutti.

Dopo molti anni dedicati alla consulenza in vari settori riferiti al patrimonio personale, alla sua gestione e alla ottimizzazione delle risorse, siano esse di carattere personale che aziendale, ho deciso di elencare alcuni aspetti importanti nell’analisi delle esigenze che provocano una decisione nella scelta del consulente e dei servizi che tale soggetto propone ai propri clienti.

Iniziamo innanzitutto ad analizzare l’aspetto più importante della scelta di ognuno di noi nell’identificare la figura di un consulente che si occupa di fornire servizi inerenti alla protezione del patrimonio.

Il primo e fondamentale principio di valutazione sul soggetto proponente è la sua reputazione che non dipende dalla laurea o dalla grandezza del suo ufficio ma dalla capacità di ascolto che tale consulente è in grado di fare nei confronti del proprio cliente.

La seconda, ma non meno importante è la cosiddetta empatia, e cioè interpretare correttamente la situazione personale di chi ti sta di fronte.

Dopo questa doverosa premessa, va considerata la situazione specifica del patrimonio della persona che rappresenta la sua storia personale, familiare e aziendale.

Spesso medi e grandi patrimoni non sono sempre frutto di lavoro e di sacrifici ma di situazioni di privilegio nelle quali vivono questo tipo di persone denominate abbienti.

Diversamente i piccoli risparmiatori e diffusamente proprietari della casa di residenza hanno patrimoni che rappresentano la storia personale e delle propria famiglia come elemento di riferimento.

In entrambi i casi tutto va analizzato con la massima diligenza e rispetto con una competenza che, spesso, non si evade in un unico incontro e per singolo settore di competenza ma che prevede la partecipazione di diversi professionisti dedicati alla specifica esigenza.

La fragilità e il rischio di ognuno di noi è porre un’altro aspetto determinante nella scelta del consulente: la fiducia.

Un aspetto che può cambiare in modo diametralmente opposto il risultato della consultazione.

La fiducia reciproca costituisce le fondamenta su cui costruire, fra il Cliente e  lo staff di Brave Consulting Consulenti Associati, una collaborazione fruttuosa e duratura in assenza di conflitto di interessi. Un modo autentico di “fare consulenza globale indipendente” che significa capacità di ascolto e competenza professionale ai massimi livelli di mercato. Il cliente con noi può trovare una serie di seri e affermati professionisti in grado di coordinarsi per il successo di una iniziativa o al soddisfacimento di esigenze particolari che singolarmente non posso essere soddifatte.

La riservatezza e la  privacy rappresentano la necessaria deontologia professionale e personale che ci contraddistingue nel garantire la protezione delle persone e dei dati sensibili comunicati dal cliente. Nel pieno rispetto delle leggi vigenti ma soprattutto di regole comportamentali fondamentali di trattamento di dati sensibili.

Questa fiducia si stabilisce nel quadro di un colloquio basato sulle aspettative e sul profilo di richiesta di servizio.

Operiamo su mandato scritto del Cliente a titolo oneroso.

Con ogni Cliente ha inizio per noi una nuova sfida, nella quale la fiducia, la competenza e l’efficienza assumono un ruolo decisivo.

Uno degli aspetti più importanti che mi permetto di segnalare è l’aspetto legale e fiscale che sono centrali nella decisione di protezione del proprio patrimonio che prevede una analisi attenta e condivisa con il cliente che possa generare quelle azioni che creano sicurezza, affidabilità ed efficienza.

In questa direzione va fatta una analisi dell’aspetto successorio quando si tratta di patrimoni diversificati per tiplogi, localizzazione e aspetti legali e fiscali siano essi legati al paese di residenza che per altre attività e patrimoni posseduti all’estero.

La trasparenza fiscale e la conformità alle leggi bancarie e in materia di successione comportano una analisi dedicata e persolalizzata di consulenti che abbiano una esperienza internazionale in grado di fornire soluzioni innovative e garantite.

Infine va fatta una educazione dell’utilizzo degli strumenti e delle soluzioni ideali per il cliente affinchè ne possa disporre nella massima libertà e rispetto delle leggi nazionali ed internazionali.

In tutti i casi, ogni persona ha la sua storia e la sua esigenza e il mio quotidiano impegno è ascoltare il cliente per fornire le soluzioni migliori con l’ausilio dei colleghi che operano nelle principali città italiane ed estere, di competenze multidisciplinari ai massimi livelli di mercato per condividere con il cliente il momento più importante della sua vita: scegliere il proprio consulente di fiducia.

Resto a Vostra disposizione: valerio.rossi@braveconsulting.net

Siete i benvenuti!

Valerio Rossi, consulente globale servizi fiduciari e digitali per privati e imprese.

Roveredo, 17 giugno 2019.

Autore: valerio

Valerio Rossi è il responsabile delle relazioni di Brave Consulting Consulenti Associati Lavoro in contatto con alcuni professionisti specializzati nel settore fiduciario, di servizi digitali, finanziario, immobiliare e industriale. Con oltre trent'anni di esperienza professionale nel settore bancario, finanziario, immobiliare e dei servizi web per proporsi in modo serio, ben organizzato, e soprattutto fornisco al cliente la massima efficienza. Ogni soluzione presentata è studiata nella sua singolarità dal nostro team per conto del cliente ed è valutata in ogni aspetto in modo che l’esecuzione delle procedure porti ad un esito favorevole. Il servizio alla clientela abbia per noi un significato particolare è comprovato dal fatto che i partner di Brave Consulting sono professionisti qualificati che si occupano quotidianamente di tutte le attività, assumendo la piena responsabilità per tutte le operazioni eseguite.