Investire in Africa

Africa

Investire in Africa è una opportunità per ogni imprenditore che guardi seriamente al mercato del futuro. Ma anche per figure professionali importanti come i medici e infermieri ma anche consulenti legali, amministrativi e fiscali, notai e formatori di vario livello

Semplicemente perchè il futuro è africano.

Ci sono quattro settori chiave se stai pensando di investire in Africa avviando un’azienda in loco.

Il successo, come sempre, dipende da mille fattori. Non da ultimo in quale paese desideri investire e con chi proverai a realizzare qualcosa.

Senza uno sforzo per avvicinarti con umiltà e rispetto ai contesti locali, finire vittima di truffe o restare bloccati in drammatiche incomprensioni culturali è il frequente epilogo di troppi progetti imprenditoriali in Africa.

Aggiungo che non si può pensare di andare in Africa e fare come i colonizzatori e i mercenari che finora hanno creato solo conflitti e guerre mercificando e corrompendo gli africani ad ogni latitudine.

I settori principali sono i seguenti:

  • agroalimentare
  • energie rinnovabili
  • costruzioni
  • sanità e farmaceutico

Due anni fa sono stato in Angola e ho capito un pò come funziona in quel paese. Considerando le profonde diversità nei paesi che compongono l’Africa e soprattutto i paesi del Nord Africa rispetto a quelli del Centro e del Sud.

Innanzitutto bisogna premettere che non c’è nulla di facile in Africa e ricordatevi che non hanno l’anello al naso.

Ricordiamoci che gli africani sono come noi, persone e famiglie, con le proprie aspettative di vita e i propri sogni e con un atteggiamento positivo nei riguardi della vita essendo sempre in una condizione di precarietà e, spesso, di sopravvivenza.

Ma è evidente che considerato il livello demografico, il clima e le materie prime esistenti sono elementi di valutazione importanti per chi si approccia a questo continente per iniziare una attività imprenditoriale.

I rischi sono valutabili, paese per paese, in relazione alla situazione politica, economica e sociale ma privilegerei i paesi del centro-sud Africa che hanno le maggiori potenzialità di crescita e un governo più stabile.

Le domande che emergono da una prima e sommaria valutazione sono molte ma l’importante è affiancarsi con consulenti capaci e che conoscono veramente il paese di interesse con uan presenza possibilmente in loco di soggetti in grado di essere dei punti fermi di riferimento, sia dal punto di vista fiduciario che economico.

Una opportunità che avevo già colto durante il mio viaggio in Angola e che mi ha permesso negli anni di intavolare incontri e collaborazioni con professionisti e persone in grado di supportarmi e supportare i clienti nelle loro varie esigenze, dalle più semplice a quelle più complesse.

Una sfida che può riservare molte sorprese e che va gestita con attenzione ma anche con il necessario entusiasmo e approccio per un continente pieno di grandi opportunità e territori da scoprire che ti fanno venire il…mal d’Africa!

Se Ti interessa l’argomento e hai dei progetti da realizzare o da proporre, sei il benevuto/a.

Non esitare a contattarmi presso: valerio.rossi@braveconsulting.net

Valerio Rossi, Consulente fiduciario e di servizi alle imprese.

Autore: Valerio Rossi

Valerio Rossi è il responsabile delle relazioni di Brave Consulting Consulenti Associati. Lavoro in contatto con alcuni professionisti specializzati nel settore fiduciario, di servizi digitali, finanziario, immobiliare e industriale. Con oltre trent'anni di esperienza professionale nel settore bancario, finanziario, immobiliare e dei servizi web per proporsi in modo serio, ben organizzato, e soprattutto fornisco al cliente la massima efficienza. Ogni soluzione presentata è studiata nella sua singolarità dal nostro team per conto del cliente ed è valutata in ogni aspetto in modo che l’esecuzione delle procedure porti ad un esito favorevole. Il servizio alla clientela abbia per noi un significato particolare è comprovato dal fatto che i partner di Brave Consulting sono professionisti qualificati che si occupano quotidianamente di tutte le attività, assumendo la piena responsabilità per tutte le operazioni eseguite.